top

Davide Conti - DCDEDALUS

  /  Blog   /  XXXII – мιѕтєяσ ∂єℓℓα ησттє

XXXII – мιѕтєяσ ∂єℓℓα ησттє

il Mistero della Notte nell’oscurità della mente silenziosa, un luogo pieno di insidie ma allo stesso tempo affascinante e misterioso, in cui è possibile cercare l’origine di tutto, le tenebre primordiali, nel chaos che può contenere ogni tipo di possibilità immaginabile.
Cicli scandiscono il tempo incarnato della vita, sedimentata nelle pietre nere, a ricordare in attesa l’arrivo della Luce ad illuminarle.
Nascita, Morte e Rinascita, nelle mani di Nemesi, fatale punitrice della tirannide e dell’egocentrismo, sono legate insieme da corde e nodi così come collegano il cielo con la vita terrena.
Le Candele rosse consumano il desiderio, la passione in un Tempo in continua trasformazione, invisibili evoluzioni agli occhi di colui che resta cieco agli indizi parlanti della sincronicità.